Blog

foto_ape_italy

Al via gli Aperitaly a Villa Volpicelli

  |   Arte, Cultura, Eventi

foto_ape_italy

Prima tappa del ciclo di incontri a Villa Volpicelli

Venerdì 28 aprile 2017 a partire dalle ore 19.00 ci sarà la prima tappa di “Aperitaly” presso Villa Volpicelli, via Ferdinando Russo, 23. Il ciclo di incontri/aperitivi dedicati alle eccellenze italiane è organizzato con l’Associazione Sea Touring Club, l’ AIS – Associazione italiana sommeliere di Napoli e sostenuto dalla Fondazione Arti Napoli.

IL PROGETTO. Aperitaly nasce con l’intento di fondere cucina, arte e tradizione.  All’interno di ogni incontro vi sarà un appuntamento con l’arte, quale elemento di congiunzione tra il mondo contemporaneo del territorio e quello internazionale. Per il primo evento ci sarà l’esposizione fotografica “Io penso che”, accompagnata dal live painting di Flavia Bracale e alle lampade dell’architetto designer Rossella Siani, che faranno da cornice luminosa allo spazio espositivo. A dettare i canoni delle serate ci sarà il vino simbolo dell’eccellenza italiana e per l’occasione è stato scelto il vino della azienda agricola “La Molara”, presente al “Vinitaly 2017″ . In quest’occasione tante sorprese, tra le quali la cucina del sushi man italiano Stefano Esposito, che con il suo Sakurajima proporrà per la prima volta agli ospiti un sushi con prodotti mediterranei tipici come pomodoro e basilico e tante altre prelibatezze.

VILLA VOLPICELLI. Per la prima tappa del ciclo di eventi è stata scelta la residenza seicentesca di “Villa Volpicelli” considerata tra le più belle di Napoli, particolarmente interessante per il suo vasto giardino che si distende verso il mare e sfiora le proprietà di Villa Rosebery, una delle tre residenze ufficiali del presidente della Repubblica Italiana. Dal 1996 è stata scelta per rappresentare l’esterno di palazzo Palladini, il condominio nel quale sono ambientate gran parte delle vicende della soap opera di RaiTre ‘Un posto al sole’.